SEGUICI

» Vai all'archivio completo

giugno 20, 2017

Intesa UILTemp – UIL Scuola

  Scarica il volantino UILTemp - UILScuola
Parliamo di:
categorie:
giugno 13, 2017
categorie:
giugno 1, 2017

Comunicato stampa ANPAL Servizi

ANPAL Servizi: avviare rapidamente un percorso di stabilizzazione per i lavoratori e le lavoratrici assunte con contratto di collaborazione. Dopo le positive aperture da parte dell’amministratore unico Prof Del Conte sulla possibilità di stabilizzare i dipendenti attualmente assunti con contratto a tempo determinato, rimane l’amarezza per la situazione dei collaboratori per i quali non sono state date sufficienti garanzie né rispetto ad una adeguata valorizzazione delle esperienze realizzate in azienda né tantomeno rispetto alla definizione…
Parliamo di:
categorie:
maggio 31, 2017

Comunicato stampa: co.co.co. in servizio presso le scuole statali

Dopo gli impegni presi dal Ministro dell’istruzione, in sede istituzionale volti a trovare utili soluzioni per la stabilizzazione dei co.co.co. in servizio presso le segreterie delle scuole statali, peraltro con risorse già presenti nel bilancio del MIUR, la maggioranza e il Governo si sono “dimenticati” di inserire nel maxi emendamento la norma che avrebbe consentito a poco meno di 900 persone, che da oltre 18 anni assicurano i servizi di segreteria nelle scuole statali in…
Parliamo di:
maggio 25, 2017

Comunicato: Vertenza ANPAL Servizi, regolamenti di selezione

Ieri si è tenuto l'incontro con l'azienda che, di fatto, si è rivelato del tutto insoddisfacente. Sono stati presentati, seduta stante, senza alcun anticipo, i nuovo regolamenti di selezione per i tempi determinati e i collaboratori. Da una lettura rapidissima al tavolo stesso, sono emersi molti elementi di "perplessità" che riteniamo di non poter accogliere. E' stata sottolineata immediatamente la necessità di approfondimento e di un confronto vero, azzerando testi a dir poco discutibili. E'…
Parliamo di:
maggio 24, 2017

Comunicato stampa: Lavoratori somministrati nella PA

Confermata l’esclusione dalle procedure concorsuali riservate per il superamento del precariato, ma riconosciuto punteggio aggiuntivo per anzianità maturata “Riscontriamo positivamente l’avanzamento per i lavoratori in collaborazione, a cui viene riconosciuto l’accesso a una riserva del 50% nei futuri concorsi. Dobbiamo, tuttavia, rimarcare la nostra ferma contrarietà all’esclusione inopinata e incomprensibile degli oltre 10mila lavoratori in somministrazione, che garantiscono il funzionamento della sanità pubblica e di molti servizi essenziali per i cittadini, in molti casi anche…
Parliamo di:
» Vai all'archivio completo



» Vai all'archivio completo
Agenzia Adnkronos/labitalia del 20.12.2012
Uno sportello "Uil InformaLavoro" per aiutare ragazze e ragazzi di Catania e provincia con informazioni su opportunità occupazionali, formazione e…
Accordo per la ricollocazione dei lavoratori in missione presso “EXPO Milano 2015” La UilTemp Milano e Lombardia assieme a Nidil…
Si sono riunite al Centro Sociale, le RSU della Sanità in provincia di Salerno. L’iniziativa, fortemente voluta dalle Confederazioni provinciali…
«E’ inaccettabile – affermano il segretario generale Uil Emilia Romagna, Giuliano Zignani e il segretario generale UilTemp Emilia Romagna, Mario Romeo…
“La lotta paga, le battaglie portano frutti importanti, finalmente gli lsu lpu calabresi possono tirare un sospiro di sollievo .…
» Vai all'archivio completo


» Vai all'archivio completo

categorie:
novembre 9, 2015

Un Libro verde sul futuro del welfare come antidoto a proposte che sanno di vecchio

Di Emmanuele Massagli Bollettino Adapt speciale n. 22 / 2015 2015_39_massagli
Parliamo di:
categorie:
settembre 24, 2015

La felicità al lavoro. Un’opera corale

Il libro nasce da un interrogativo: è possibile narrare il lavoro come esperienza di confronto e crescita personale positiva, stimolante, capace di rispondere alle interrogazioni della vita? Servizi CGN e Fondazione Pordenonelegge.it hanno ideato una scuola di Scrittura Creativa che a lezioni di carattere istituzionale ha aggiunto dialoghi, incontri e spettacoli teatrali, alla ricerca di formule e confronti che permettessero un racconto polifonico e libero del lavoro e della realtà aziendale. Il risultato è un…
Parliamo di:
categorie:

Quali giovani per quale futuro?

Quali giovani per quale futuro? Tra giovani e lavoro intercorre un legame imprescindibile e un rapporto che in tempi di crisi è diventato difficile. Ma le tensioni possono essere superate a patto che i due mondi – formazione e lavoro – dialoghino prima tra loro e poi sappiano parlare ai giovani. “Troppa informazione, nessuna informazione”: i giovani di oggi sono investiti da informazioni di vario genere e da più parti ma è necessario che ricevano…
Parliamo di:
categorie:

Luigino Bruni – Fondati sul lavoro

Di lavoro oggi si discute molto, principalmente riguardo alla sua profondissima crisi e alle scelte politiche che dovranno sanarne le drammatiche emergenze. Ma il lavoro non ha soltanto a che fare con la produzione di ricchezza e benessere materiale: esso 'fonda' la Repubblica italiana, come recita l'articolo 1 della nostra Costituzione, e soprattutto fonda tutti noi, che siamo veramente cittadini perché lavoriamo, lavoreremo, abbiamo lavorato (o perché non possiamo lavorare pur volendolo fare). Spesso, in…
Parliamo di:
categorie:
luglio 6, 2015

Guida ai GREEN JOBS. Come l’ambiente sta cambiando il mondo del lavoro

di Tessa Gelisio e Marco Gisotti A distanza di tre anni dalla prima edizione, Edizioni Ambiente propone una versione completamente rivista della "Guida ai green jobs", libro che nel nostro paese è diventato un riferimento ineludibile per ragionare di lavori verdi. Energie rinnovabili, chimica verde, risorse e rifiuti, mobilità sostenibile, industria agroalimentare, ecofinanza, green building, foreste, sicurezza del territorio, green marketing e advertising, green fashion, benessere naturale, giornalismo ed editoria ambientale, turismo sostenibile. Non c'è…
Parliamo di:
categorie:
maggio 12, 2015

Il bonus bebè prende il via

L’Inps, con la circolare n. 93 del 8 maggio 2015,  fornisce le prime istruzioni sui requisiti e sulla presentazione della domanda per il bonus bebè, previsto già dalla Legge di Stabilità 2015. L’assegno è riconosciuto per ogni figlio nato o  adottato tra il 1° gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017 fino ai tre anni di vita del bambino oppure fino ai tre anni dall’ingresso del figlio adottivo nel nucleo familiare a seguito dell’adozione. L’assegno…
Parliamo di:
» Vai all'archivio completo