SEGUICI
categorie:
agosto 3, 2015

Accordo per la ricollocazione dei lavoratori in missione presso “EXPO Milano 2015

Accordo per la ricollocazione dei lavoratori in missione presso “EXPO Milano 2015” La UilTemp Milano e Lombardia assieme a Nidil CGIL E Felsa CISL sigla un importante accordo con la multinazionale Gi Group per la continuità professionale e la ricollocazione dei lavoratori e lavoratrici inviati in somministrazione da Gi Group presso alcuni padiglioni di “EXPO Milano 2015”. Il progetto, primo e unico nel suo genere, ha l’obiettivo di valorizzare l’esperienza e le competenze maturate dai lavoratori Gi Group all’interno di Expo. L’iniziativa interesserà complessivamente più di 400 lavoratori che tramite Gi Group stanno già prestando servizio come hostess/steward, cassieri, baristi, cuochi, camerieri, gastronomi e  sommelier, oltre ai lavoratori che saranno inviati in missione da parte dell’Agenzia presso il sito espositivo nelle prossime settimane.I lavoratori potranno essere indirizzati a corsi di formazione specifici di sviluppo della propria expertise in accoglienza, cucina e servizio in sala al fine di accrescerne l’occupabilità e favorire l’inserimento nel settore del turismo. Nell’ambito della formazione sarà previsto anche un modulo di approfondimento dei contenuti della contrattualistica nazionale dei settori legati al turismo a cura delle Organizzazioni Sindacali. Il Segretario Marco Fraoni valuta  positivamente l'esito negoziale con Gi Group precisando che in una realtà eterogenea quale EXPO, è da notare l'impegno di Gi Group nel valorizzare le competenze professionali dei lavoratori. Attraverso la contrattazione le parti sociali danno una prima vera risposta al post-EXPO: non lasciare sole le persone, ma accompagnarle in un percorso occupazionale qualificante”.
Parliamo di: