Questo sito fa uso di cookie. Chiudendo questo banner e proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie.

Come fare per ... ?

Lavoratore in somministrazione

(ex interinale)
  • Hai bisogno di tutela sanitaria ?

    Con l'assistenza dei nostri sportelli potrai richiedere:
    • Rimborso ticket sanitari al 100% per esami di laboratorio, visite specialistiche e diagnostica
    • Rimborso spese odontoiatriche fino a 2000 € per nucleo familiare ogni anno
    • Rimborso spese di ricovero per grandi interventi chirurgici a pagamento fino a 40.000 euro e per prestazioni ambulatoriali eseguite prima e dopo il ricovero 
    • Un pacchetto prevenzione donna con il rimborso di esami svolti in strutture private (visita + pap test, mammografia, ecografia transvaginale) per un totale di 330 euro all'anno
    • Un pacchetto per esami di alta diagnostica per malattie oncologiche;
    • Un pacchetto maternità (visite ginecologiche, ecografie ostetriche, Bi-test, Esami di laboratorio privati legati alla gravidanza, Amniocentesi e villocentesi per gravidanze) per un totale di 600 euro
    • Un contributo di 100 euro ogni due anni per l’acquisto di lenti da vista
  • Hai un bambino ?

    Le lavoratrici madri o i lavoratori padri che abbiano un contratto di lavoro in somministrazione possono ottenere un contributo fino ad un massimo di € 150 mensili per l'asilo nido, fino al terzo anno di età del bambino/a
  • Sei un pendolare ?

    Alle lavoratrici ed ai lavoratori con un contratto di lavoro in somministrazione che siano residenti o domiciliati in comuni diversi dal luogo in cui si svolge l’attività lavorativa viene riconosciuto un rimborso del 100% del costo dell’abbonamento nominativo di trasporto sostenuto fino a 150€/mese e per un totale annuo di € 1.200.
  • Aspetti un bambino ?

    Puoi richiedere un contributo una tantum di € 2.800 al lordo delle imposte previste dalla legge.
  • Hai avuto un infortunio ?

    Potrai avere indennità aggiuntive (oltre a quanto riconosciuto da INAIL) se il tuo infortunio si protrae oltre la scadenza del contratto, inoltre indennità per invalidità permanente o esito mortale di un infortunio o decesso sul luogo di lavoro per cause naturali.

  • Hai bisogno di un prestito a tasso zero ?

    Potrai avere fino a 5000 € a tasso zero.

  • Sostegno all'istruzione

    Puoi richiedere il rimborso per l'acquisto libri o materiale didattico, fino a 200 euro all'anno, per figli a carico iscritti alla scuola Primaria, secondaria o all'Università
    Se sei uno studente lavoratore puoi richiedere un rimborso per libri o materiale didattico fino a 200 euro all'anno
    Se sei un lavoratore iscritto all'Università puoi richiedere un contributo per la retta universitaria fino a 200 euro all'anno
  • Sostegno al reddito

    Disoccupazione aggiuntiva a quella riconosciuta dall'INPS (NASPI) pari a € 750 lordi una tantum.

  • Hai una persona a carico non autosufficiente ?

    Puoi ottenere un contributo annuo di 1500 euro.
  • Soluzioni di mobilità territoriale

    Quali sono i requisiti essenziali perchè il Lavoratore possa fruire della nuova prestazione di Mobilità Territoriale?

    E’ necessario un trasferimento (almeno 250 km) dal luogo di residenza e/o domicilio per esigenze strettamente connesse ad un attività lavorativa in somministrazione della durata minima di 6 mesi.

    Qual è il contributo massimo erogato da Ebitemp per la nuova prestazione di Mobilità Territoriale?

    L’importo massimo rimborsabile per Lavoratore è di 3.500 euro a fronte di rendicontazione, presentata a Ebitemp, con apposita documentazione che attesti la spesa sostenuta.

    Come può il Lavoratore accedere alla nuova prestazione di Mobilità Territoriale?

    Lavoratore ed APL devono congiuntamente presentare ad Ebitemp un progetto di mobilità territoriale, che verrà valutato ed approvato dalla Commissione Prestazioni di Ebitemp. La prestazione ha carattere sperimentale per i primi 12 mesi di vigenza contrattuale, nel limite di 350.000 euro.



Come posso ottenere informazioni o accedere a queste prestazioni ?

Contatta uno dei nostri sportelli territoriali o compila il modulo in fondo a questa pagina. Ti daremo tutte le risposte ed il supporto che il tuo lavoro merita.

Collaboratore

  • Ho diritto al riposo ?

    Grazie agli accordi siglati dai sindacati il collaboratore ha diritto al pagamento del riposo psicofisico.

  • Aspetti un bambino ?

    Hai diritto ad una indennità di maternità o paternità.
  • Ho diritti sindacali ?

    Sì, hai diritti sindacali e di assemblea.

  • Se mi ammalo cosa succede ?

    Il tuo posto di lavoro è tutelato in caso di malattia.

  • Ho diritto all'assistenza sanitaria ?

    Si, hai assistenza sanitaria integrativa.

Partita IVA o lavoratore autonomo

  • Hai bisogno di detrazioni fiscali ?

    Puoi detrarre il 100%, con limite annuo, delle spese sostenute, presso enti accreditati, per l’aggiornamento professionale;
  • Hai bisogno di dedurre ?

    Oggi c'è deducibilità integrale, con limite annuo, per le spese sostenute per i servizi personalizzati di certificazione di competenze, formazione e orientamento, riqualificazione, sostegno dell’autoimprenditorialità erogati da organismi accreditati

  • Vuoi partecipare a bandi pubblici ?

    Professionisti e autonomi possono partecipare ai bandi pubblici e di finanziamento;
  • Vuoi assicurare il tuo lavoro ?

    Puoi stipulare polizza assicurative, detraibili al 100%, per recuperare l’eventuale mancato pagamento delle proprie fatture come ad esempio compensi e parcelle;
  • Como posso tutelarmi ?

    Maggiori garanzie per le clausole contrattuali tra il committente ed il lavoratore autonomo. La nuovaa norma vieta al committente di recedere dal contratto in maniera unilaterale, senza preavviso e senza un adeguato risarcimento nei confronti del lavoratore autonomo, e di poter variare unilateralmente le condizioni del contratto, prevedendo termini per il pagamento delle fatture superiore a 60 giorni.

  • No-tax area

    È stata ampliata la no tax-area per i lavoratori autonomi da 4.800 a 8 mila euro, e sono previste agevolazioni progressive per la fascia di reddito dagli 8 mila ai 20 mila euro.

  • Tutele previdenziali

    Possibilità per il lavoratore autonomo di sospendere il pagamento dei contributi INPS in caso di malattia grave per tutta la durata dell’evento, e comunque fino ad un massimo di 2 anni. Terminato il periodo di malattia, il lavoratore ripagherà il debito contributivo, ossia, i contributi previdenziali sospesi durante la malattia, in rate mensili per una durata massima pari a 3 volte il periodo di sospensione.
  • Aspetti un bambino ?

    È prevista anche un’indennitá  di maternità per le lavoratici autonome, indipendente dall’effettiva sospensione dell’attività lavorativa. La lavoratrice potrà continuare a lavorare pur essendo sotto maternità pagata dall’INPS.

  • Hai un bambino ?

    con il nuovo Jobs Act aumenta sia la durata del periodo di astensione dal lavoro che passa dai 3 mesi ai 6 mesi, sia il periodo di fruizione che passa da 1 anno a 3 anni del bambino, equiparando sotto questo aspetto, i lavoratori autonomi con i lavoratori dipendenti.

Notizie correlate

Perché iscriversi alla UILTemp ?

Tutela contrattuale

nei luoghi di lavoro

Servizi UIL

per lavoratori e cittadini

Sportelli Territoriali

in tutta Italia


    Insieme tuteliamo i tuoi diritti

    Campagna tesseramento UIlTemp

    Sportelli territoriali

    Sei una/un Lavoratrice/Lavoratore in somministrazione (ex interinale)?

    Sai che ti spettano tutele (tutela sanitaria, indennità per infortunio), sostegno (sostegno alla non autosufficienza, sostegno all’istruzione, sostegno “una tantum” per l’adozione e l’affidamento, contributo per l’ausilio nido, sostegno alla maternità, sostegno al reddito), agevolazioni ( prestiti personali, agevolazione alla mobilità) e altro ancora?

    Contatta i nostri sportelli territoriali per scoprire le prestazioni ed i requisiti per accedere, la UILTemp ti aiuterà nella compilazione e nell’inoltro delle domande agli enti competenti. Clicca qui per scoprire i nostri sportelli territoriali in Italia, o, se preferisci, compila il form qui sotto e saremo noi a contattarti.

    leggi la normativa sulla privacy

    Acconsentendo autorizzo il sito a salvare il mio nome, cognome email e sito Web in questo browser per la prossima volta che commento

     
    UILTemp

    Categoria Nazionale dei Lavoratori Temporanei Autonomi Atipici e Partite IVA

    Contatti

    • Sede:

      Via Po, 162 - 00198 Roma

    • Tel.:

      +39 06 9259 4050

    • E-Mail:

      Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Privacy Policy Cookie Policy

    Social

    Sito UIL Nazionale

    uillenazionale

    UIL Web TV

    uillewebtv